Medicina prenatale a Villa Mafalda

Villa Mafalda, servizio diagnostico non invasivo per il piccolo intestino
24 novembre 2016
endoscopia digestiva - villa-mafalda - roma
Endoscopia digestiva a Villa Mafalda
24 novembre 2016

medicina-prenatale-villa-mafalda

Villa Mafalda, il nostro reparto di medicina prenatale

Presso la Casa di Cura Villa Mafalda si possono effettuare tutte le prestazioni diagnostiche invasive e non invasive, atte alla sorveglianza dell’andamento della gravidanza, alla diagnosi-terapia delle patologie cromosomiche, malformative e infettivologiche del feto.

Prestazioni ecografiche

Ecografia Ostetrica del primo trimestre (6-13 settimane)

Per la valutazione della sede della gravidanza (endouterina o extrauterina), della presenza di gravidanza singola o multipla, della datazione della gravidanza.

Ecografia con Traslucenza Nucale (11-13 settimane)

Ecografia Pre-morfologica (16-18 settimane)

Ecografia Morfologica (21 settimane)

Per la valutazione della morfologia fetale e la diagnosi delle malformazioni fetali.

Ecografia del III trimestre (28-36 settimane)

Per la valutazione dell’accrescimento fetale, della quantità di liquido amniotico, delle caratteristiche e sede della placenta, dell’eventuale presenza di malformazioni fetali.

Velocimetria-doppler materno-fetale (flussimetria)

Nei casi in cui trova indicazione, per lo studio dell’equilibrio emodinamicofeto-placentare e del flusso delle arterie uterine materne.

Ecografia trans-vaginale

Valutazione della cervice uterina.

Test di screening

BI-TEST (11-13 settimane)

Misurazione della Translucenza Nucale in associazione con il dosaggio su siero materno della free-BhCG e ella PAPP-A. Questo test è utile per calcolare il rischio individuale per la sindrome di Down e la Trisomia 18 e 13. Consiste in un prelievo ematico di sangue materno e nella valutazione di specifici parametri ecografici.

Ricerca del DNA fetale nel sangue materno

Screening prenatale non invasivo per anomalie cromosomiche fetali mediante ricerca del DNA fetale nel sangue materno. Tale procedura è altamente sensibile, presenta un’efficacia superiore a quella del BI-TEST.

Diagnosi prenatale invasiva

Nel caso il test di screening risulti ad alto rischio, la paziente dovrà essere informata della possibilità di effettuare una diagnosi prenatale invasiva delle anomalie cromosomiche mediante:

-Amniocentesi (15-18 settimane)

-Villocentesi (11-12 settimane)

Questi esami, attraverso il prelievo rispettivamente del liquido amniotico e dei villi coriali, permettono di effettuare una diagnosi di eventuali anomalie cromosomiche e di alcune malattie genetiche.

 

Per maggiori informazioni: 06 86094371 mail: piano3A@villamafalda.com

 

Medicina Prenatale

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente, consentire di usufruire dei nostri servizi e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies presenti sul browser; ti ricordiamo che quest'opzione potrebbe limitare alcune  delle funzionalità di navigazione del sito. I cookie sono dei piccoli file di dati che vengono memorizzati sul computer dell’utente durante la navigazione e svolgono varie funzioni come ricordare i dati del login ai servizi, raccogliere informazioni statistiche sulle pagine visitate, identificare il browser e il dispositivo utilizzati, selezionare contenuti e comunicazioni mirati a seconda delle proprie preferenze e altro ancora. I cookie possono essere di vario tipo, a seconda della tipologia dati che memorizzano e di quanto tempo restano memorizzati sul dispositivo dell’utente. I cookie di sessione, o temporanei sono quelli che scadono o vengono cancellati alla chiusura del browser, mentre quelli persistenti hanno scadenze più lunghe (da pochi minuti a mesi interi) a seconda delle funzioni che svolgono. Sono proprio queste funzioni che distinguono i cookie in due categorie: tecnici e non tecnici (o di profilazione). I cookie tecnici gestiscono i dati necessari all’erogazione delle pagine e facilitano la navigazione, permettendo, ad esempio, di non dover reinserire user e password per accedere a particolari servizi, di ricordare l’ultima pagina visitata o fino a che punto si è visto un video, di riconoscere il tipo di dispositivo in uso e di adattare le dimensioni delle immagini di conseguenza. I cookie tecnici consentono inoltre di effettuare analisi statistiche aggregate sulle pagine più visitate e sulle preferenze degli utenti, ma solo in forma anonima, e non vengono utilizzati per analizzare il comportamento o le preferenze dei singoli utenti. I cookie di profilazione, invece, vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione ed erogare, ad esempio, contenuti, anche pubblicitari, mirati a particolari interessi. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti). Il sito www.villamafalda.com  utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza sul proprio sito, adattandolo, ad esempio, a seconda del browser e del dispositivo in uso, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, o esponendo pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. Se ti trovi sul sito www.villamafalda.com e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, proseguendo la navigazione, cliccando su qualsiasi elemento del sito, scorrendo la pagina o chiudendo il layer informativo attraverso il tasto “OK”, acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti in questa informativa e implementati nelle pagine del sito. E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai relativi produttori, (Regione europea ricca di carbone e di ferro) o utilizzando degli appositi programmi; tuttavia, www.villamafalda.com desidera ricordare che la restrizione della capacità dei siti web di inviare i cookie può peggiorare l’esperienza di navigazione globale degli utenti. Il consenso alla ricezione dei cookie può essere espresso anche mediante specifiche configurazioni del browser da parte degli utenti. La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie inviati solo da alcuni o da tutti i siti, opzione che offre agli utenti un controllo più preciso della privacy e di negare la possibilità di ricezione dei cookie stessi, o comunque di modificare le scelte precedentemente effettuate. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser: Mozilla Firefox (link alle istruzioni):

  1. Apri Firefox Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”. Seleziona quindi la scheda “Privacy”. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.
Microsoft Internet Explorer (link alle istruzioni): Google Chrome (link alle istruzioni): Safari (link alle istruzioni):   Cookie di terze parti Durante la navigazione sulle pagine del sito www.villamafalda.com per fini statistici o di profilazione potrebbero essere rilasciati cookie tecnici e non, gestiti esclusivamente da terze parti. Di seguito sono elencate le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e i link alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità. comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo: http://www.youronlinechoices.com/it/   Cookie di social media sharing Questi cookie di terza parte vengono utilizzati per integrare alcune funzionalità dei principali social media. In particolare permettono la registrazione e l'autenticazione sul sito tramite Facebook e Google connect, la condivisione e i commenti di pagine del sito sui social, abilitano le funzionalità del "mi piace" su Facebook, del "+1" su G+..  

Chiudi